Visualizzazioni totali

© http://graphiceternal.blogspot.it/. Powered by Blogger.

Il Mio Elemento

Il Mio Elemento

Post più popolari

Chi è venuto a farmi visita

cari amici se volete fare "pubblicità" ai vostri blog mandatemi un e-mail non scrivete i link del vostro sito o blog tra i commenti perchè verrà considerato spam e verranno cancellati e no blogwalking... E volevo informarvi che quello che scrivo e solo a scopo informativo non c'è nulla di provato vi abbraccio Selene...
domenica 19 agosto 2012
 esistono due versioni di questa leggenda io trovo bellissima la prima

1)Molto tempo fa, quando gli dei vivevano ancora vicino ai mortali, nella lontana Caria, viveva il bellissimo principe Endimione, figlio di Etlo (figlio di Zeus) e di Calice (figlia di Eolo, il Dio del vento). In seguito, dopo aver conquistato Olimpia e cacciato il re Climeno, divenne re dell'Elide. La principessa Selene (dea della Luna, figlia di Elio) vedendolo, rimase affascinata dalla sua bellezza e si innamorò perdutamente di lui. Anche Endimione contraccambiò il suo amore. Ma Selene era una dea quindi immortale, mentre Endimione era un semplice umano. Non tollerando l'idea che il giovane dovesse morire, e per la paura e il dolore di vivere l'eternità senza di lui, Selene chiese a Zeus pietà, e Zeus le concesse un desiderio. La Dea chiese che Endimione ottenesse il dono della vita eterna, dimenticando che senza aver ottenuto prima l'eterna giovinezza, l'uomo sarebbe divenuto presto un vecchio orribile costretto a vivere in eterno.allora lo addormentò in una caverna sul monte Latmo, dove tuttora il principe, eternamente bello e giovane, sogna la sua Selene. Il nome Endimione, che viene da enduein (latino inducere),si riferisce al fatto che il re fu sedotto dalla Luna.
lunedì 6 agosto 2012
Si narra che tantissimi anni or sono al di là del mondo all'epoca conosciuto,esattamente ubicata oltre le colonne d'ercole si trovasse un isola felice ...La popolazione quasi interamente composta da pescatori e saggi viveva pacificamente ,attendendo con laboriosità e solerzia alle attività quotidiane: dovete sapere infatti che questa terra era stata benedetta dal Signore di tutte le cose e si distingueva dalle isole limitrofe per la grande bellezza, essendo quasi totalmente circondata da un mare cosi terso che fedelmente rispecchiava la purezza del cielo sovrastante...Onde spumose si inanellavano dolcemente sulla spiaggia dorata a lambirla con tenere carezze di schiuma e lussureggianti palmizi donavano ombrosa frescura a chi di li passava; sia fosse un forestiero in visita o un indigeno intento a godere con attonito stupore di tutto quell'incanto generosamente elargito dagli Dei ...Ecco era proprio un oasi tranquilla e stupendi palazzi dove vivevano i grandi saggi accentuavano la magia e la perfezione di quel luogo dove lo scorrer delle ore trascorreva sereno scandito solo dai gridi dei gabbiani intenti a sorvolare la spiaggia deserta in cerca di cibo...In quest'angolo di terra sconosciuto ai più viveva kahan il gran sacerdote capo di tutti i saggi e consigliere dell'impero del popolo della terraferma il quale vedovo da parecchi lustri,abitava con la bellissima figlia Narizen in uno degli edifici più belli dell'isola... 

Partecipa Anche Tu

Image hosted by uppix.net

Cerca

Blog che seguo

Archivio

Lettori fissi

Informazioni personali

La mia foto
ciao mi chiamo selene nel web, ho 21 anni cosa dire di me... allora adoro il fantasy (si era capito!!! (^_^) )sono simapatica, sognatrice, romantica, testarda e determinata. Ho aperto questo piccolo spazio per condividre con voi la mia fantasia. ƸӜƷ Selene ƸӜƷ

Banner

Votami

sito
laportadeisognidiselenia.blogspot.it